Albero di Natale illuminato con i cavoletti

Qual è il modo più stravagante di decorare un albero di Natale? Gli scienziati della Big Bang UK Young Scientists and Engineers Fair hanno utilizzato i cavoletti di Bruxelles.

I cavoletti sono tutti collegati in alcuni cilindri e sono essi stessi che  danno energia alle luci a Led cioè diodi a emissione luminosa dell’albero di Natale preparato nel  Southbank di Londra.
Questi  ortaggi formano cinque celle energetiche e catturano la potenza rilasciata dall’interazione tra l’acido dei cavoletti e gli elettrodi di zinco e rame. Gli elettrodi di rame e zinco vanno posizionati tra un cavoletto e l’altro, creando così la reazione tra l’acido del vegetale e gli elettrodi. La batteria è dunque una carica vegetale. L’energia rilasciata è pari a 63 volt di elettricità.
Questa l’idea di base che permette di rendere luminoso l’abete sistemato a Londra.
La batteria dunque avrà durata fino a che questi ortaggi sarano freschi. Si prevede dunque la durata di un mese.
Così si potrà eliminare le luci dall’albero e risparmiare anche un bel pò.

 

Related Posts

Add Comment

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici