Decreto scuola: novità anche per l’assunzione di insegnanti di sostegno

Il decreto 104 sulla pubblica istruzione, sull’università e la ricerca è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
In questo recente decreto legge sono contenute molte novità. Dopo il decreto sui precari, questo riguarda anche gli insegnanti di sostegno.
Gli insegnanti di sostegno sono pochi, e dunque la loro formazione è necessaria.
Ci sono quattro aree di specializzazione per le scuole superiori, che dalle prossime graduatorie saranno accorpate, saranno cioè incluse come graduatorie di seconda e terza fascia.
La prima fascia sarà reintegrata nel 2017, cioè tra un triennio. Il decreto 104 si occupa del personale in esubero, infatti le graduatorie diventano ogni anno più lunghe. Le assunzioni riguarderanno le graduatorie ad esaurimento, per il resto tutto resta fermo. Ci sarà l’ambito scientifico, umanistico, tecnico professionale artistico, psicomotorio.
A partire dal 2017 spariranno i quattro ambiti  anche nella prima fascia.

L’ufficio scolastico  o il dirigente si occuperanno del reclutamento del personale di sostegno attingendo dalle graduatorie di istituto e prima da quelle ad esaurimento.

 

Related Posts

Add Comment

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici