Disidratazione in estate, consigli

Disidratazione Disidratazione, una parola che appena la si sente iniziano i primi problemi.

Per chi ancora non ne fosse a conoscenza, si tratta di un fenomeno che avviene nel nostro corpo quando quest’ ultimo inizia a perdere liquidi di più di quanti se ne prendono. Se non si introducono i giusti litri d’ acqua nel corpo ci possono essere diversi disturbi, come diarrea per diversi giorni, vomito, febbre, troppo sudore e molto altro ancora.

Il consiglio che vi diamo, in caso vi ritroviate in uno stato di disidratazione avanzato, è quello di prendere qualche litro di acqua o bere tutte quelle bibite isotoniche per poter risolvere il problema. Nel caso non riusciate a risolvere il problema in questo modo fate immediatamente affidamento al vostro medico di base.

In conclusione, bere almeno due litri al giorno di acqua è sicuramente consigliato, soprattutto se siete persone che fate attività fisica costante, attenzione sempre al vostro organismo, meglio un bicchiere di acqua che uno di gatorade.

Related Posts

Add Comment

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici