Il Decreto Scuola del Governo Letta

Oggi lunedì nove settembre è stato approvato il Decreto legge sulla scuola, così come anticipato dal Ministro dell’Istruzione, Carrozza.

Il decreto scuola prevede alcuni interventi, che vanno dal welfare dello studente ai libri di testo. Un punto importante del Decreto del Governo Letta è la lotta alla dispersione ed il potenziamento dell’offerta formativa.
Saranno stanziati cento milioni per il Fondo borse di studio degli studenti universitari per l’anno 2014. Attenzione verso i libri di test, che per quest’anno scolastico potranno essere utilizzati, dagli studenti, anche  liberamente  nelle edizioni precedenti, purché conformi alle Indicazioni nazionali.
Saranno proprio gli insegnati a scegliere se consigliare i libri di testo, o altro materiale da consultare.

E per la spesa che dovrà raggiungere e non superare un determinato tetto massimo, questo dovrà essere assicurato dai dirigenti scolastici che presiedono le delibere del collegio dei docenti.

Una parte del Fonso stanziato potrà essere utilizzato per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa.

Related Posts

Add Comment

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici