L’allergia alla scuola esiste

Se il detto “sono allergico alla scuola” per molti è stato solo un modo di dire, per alcuni studenti del liceo Falcone di Bergamo è diventato realtà. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera i giovani colpiti da questo problema sono 8, 4 ragazze della Seconda I e due studenti e due studentesse della Quarta I. Da ottobre essi vengono colpiti da sfoghi allergici ogni volta che entrano nella loro aula e i tecnici dell’Asl non riescono ad individuarne le cause.

Gli otto ragazzi iniziano ad avvertire i sintomi solo quando entrano nella loro classe mentre questi sparirebbero negli altri locali della scuola. In particolare questi studenti presenterebbero urticaria, difficoltà respiratorie e macchie rosse sul corpo. Purtroppo questo costringe qualcuno di loro a seguire le lezioni o fare i compiti in classe nei corridoi della scuola, mentre altri rimangono direttamente a casa e cerca modi alternativi per tenersi al passo con i programmi delle varie materie. Intanto nella scuola si sta pensando ad un metodo alternativo per permettere agli otto studenti di seguire le lezioni da casa.

dispersionescolastica

 

Related Posts

Add Comment

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici