Morto Hans Riegel, patron dell’azienda Haribo

Haribo

Hans Riegel, numero uno del marchio Haribo, produttore delle famose caramelle gommose amate e vendute in tutto il mondo, è morto nella città tedesca di Bonn per un arresto cardiaco che lo ha colpito all’età di 90 anni. Nel luglio scorso Riegel era stato sottoposto a un intervento al cervello per la rimozione di un tumore maligno.

Hans Riegel, insieme con il fratello Paul, più giovane e morto quattro anni fa, aveva insomma trasformato la piccola azienda di famiglia in un gigante globale. Il padre aveva fondato la fabbrica nel 1920, dandole il nome che è diventato poi famoso: Hans Riegel Bonn – Haribo (Ha-Ri-Bo, le iniziali dei tre nomi).

L’hanno rimessa in piedi durante il dopoguerra e trasformata in un gigante mondiale con un fatturato miliardario: prodotto di punta, i celebri orsetti colorati di gelatina, declinati in innumerevoli varianti e noti da un punto all’altro del pianeta, gioia di bambini e adulti ancora golosi.

Hans Riegel

 

 

 

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici