Omaggio di Glee a Cory Monteith

Cory Monteith

E’ andato in onda negli Stati Uniti e in lingua originale in Italia The Quarterback, l’atteso episodio della saga di Glee dedicato alla celebrazione di Cory Monteith, l’attore scomparso qualche mese fa. Quasi otto milioni di spettatori hanno seguito la puntata, tra entusiasmo e commozione. Ma non a tutti è piaciuta: gran parte della critica ha sottolineato come la scomparsa del personaggio di Finn non sia stata spiegata adeguatamente. Un episodio dove si vedono gli ex studenti tornare nella scuola a un mese dalla scomparsa di Finn per ricordarlo, senza però spiegare i perché della scomparsa. E proprio questo non è piaciuto a chi ha criticato l’episodio. La scelta degli autori è stata chiara: ricordare Finn-Cory per quello che ha fatto in vita

Davanti alla TV si è messa anche buona parte del pubblico che in questi anni aveva abbandonato la serie strada facendo. Le esibizioni sono state tutte cantate dai membri del cast storico: Amber Riley ha intonato “I’ll Stand By You”, Kevin McHale e Chord Overstreet “Fire And Rain”, Naya Rivera ha cantato “If I Die Young” e Mark Salling “No Surrender”. Infine Lea Michele ha eseguito “Make You Feel My Love”.

Cory Monteith

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici