Prodotti Apple : settembre ricco di sorprese

Cari Apple dipendenti, la trepidante attesa sta per terminare: i due nuovi iPhone e un iPad da 13” stanno per arrivare. Che uno tra i prodotti in arrivo sia il famoso iPhone 6 o meno, sta di certo che potremo assistere al nuovo processore Apple A7, dotato di un occhio fotografico da 12 megapixel e con ben 16 giga di memoria. Intanto, buone notizie anche per gli sviluppatori.

Molti strumenti per gli sviluppatori iOS e Mac OS X erano diventati inaccessibili a partire dalla metà del mese di luglio a seguito di una intrusione ai sistemi di sicurezza. E dopo un’assenza di tre settimane, il sito degli sviluppatori di Apple è stato restaurato per ordine.

La casa della mela rosicchiata, aveva reso noto lunedì scorso che sarebbero passati solo pochi giorni prima che avvenisse il ripristino dei restanti servizi sul sito, che era stato oscurato il 18 luglio, a seguito di ciò che la Apple aveva descritto come una intrusione al sistema di sicurezza. Pur riconoscendo che non vi era alcun accesso non autorizzato ad alcune informazioni degli sviluppatori, la società aveva comunque chiuso il tutto per evitare che venissero contaminate le informazioni legate ai clienti.

L’interruzione aveva lasciato innumerevoli sviluppatori nei guai, i quali non erano più in grado di equipaggiare i nuovi dispositivi per eseguire le versioni non definitive di software della Apple o di testare le nuove applicazioni. Il downtime ha rallentato anche il lavoro degli sviluppatori legato alla verifica e alla creazione del software per le prossime versioni di iOS e Mac OS X, due versioni entrambe attese per l’autunno.

E così, la società di Cupertino iniziò unicamente a riportare molti servizi essenziali, il 26 luglio, appena dopo poco più di una settimana di inattività. Tra tali servizi, molti erano legati ai siti degli sviluppatori per iOS, Mac e Safari, accanto alla possibilità di effettuare un download per le successive versioni di software per desktop e mobile di Apple. Pur essendo presenti e accessibili i servizi essenziali, tuttavia, molti degli ultimi servizi ripristinati, inclusi gli strumenti atti a permettere alle persone di iscriversi e di rinnovare gli abbonamenti per i propri programmi annuali pagati agli sviluppatori, sono rimasti irraggiungibili fino a qualche ora fa.

Related Posts

Add Comment

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici