Salute: i gesti più pericolosi che fanno male

Salute

SaluteSalute, la prima cosa che desta più precauzione quando si sente che si ha qualcosa, delle volte per semplificare lo stile di vita bisogna abbandonare le cattive abitudini, altre volte invece ci sono dei veri propri tic dovuti dal troppo nervosismo.

Una cosa è certa, certi gesti entrano più o meno nella vita di tutti i giorni e toglierli di mezzo non è un compito facile. Se si vuole proteggere la propria salute qualcosa la si deve fare. Ecco qualche abitudine dovuta al troppo stress, il tutto lo abbiamo avuto grazie alla testata Americana  Health.

Per prima cosa, c’ è tantissima gente che si mangia le unghie, delle volte la foga di farlo portare a rovinare tutta la pelle che c’ è intorno a loro. Conseguenza? diversi batteri che entrano nella vostra bocca, per perdere il vizio in maniera particolare nelle donne usare lo smalto.

Prendere i capelli e arrotolarli, se fatto piano va bene, se no la conseguenza è una rottura della radice. Anche scrocchiare il collo può portare danni alle vertebre con danni che poi difficilmente si possono riparare. Anche mangiare molto caramelle può far male, visto che i vostri denti diventeranno piene di carie. Tante piccole cose che servono per evitare problemi alla vostra salute, c’ è ne sarebbero milioni da dire, ma da questi fatevi un’ idea.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici