Scegliere in modo corretto l’istituto per un finanziamento

chiedere un finanziamento

chiedere un finanziamentoPer scegliere in maniera corretta un istituto di credito, una finanziaria o una banca a cui fare richiesta di finanziamento è opportuno utilizzare gli stessi criteri e gli stessi parametri di valutazione di quando si richiede un finanziamento secondo la formula tradizionale. Per valutare la convenienza di un finanziamento online per prima cosa bisogna tenere in considerazione alcuni parametri fondamentali:

  • Il TAN è l’abbreviazione che indica tasso annuo nominale d’interesse;
  • TAEG è la sigla che sta per tasso annuo effettivo globale;
  • Capitale erogato;
  • Durata del finanziamento;
  • Importo e Frequenza rate per il rimborso della somma totale richiesta.

La risposta positiva data dalla banca o da un istituto di credito, ad una domanda di finanziamento online, come per le condizioni che sono richieste per le richieste di finanziamento tradizionali, dipende dall’esito di alcuni controlli preliminari che l’istituto di credito effettua sul richiedente. Le indagini sul richiedente riguardano principalmente la situazione economica e professionale del contraente. L’istituto di credito in questo modo tenta di scongiurare il rischio di una mancata insolvenza del prestito.

Generalmente, per richiedere finanziamenti online è sufficiente essere maggiorenni e avere un reddito dimostrabile. In realtà però, ogni rispettivo istituto di credito, banca o finanziaria può richiedere caratteristiche diverse e ulteriori garanzie al richiedente del finanziamento e allo stesso tempo prevedere condizioni di finanziamento differenti, ad esempio come nel caso di una richiesta di finanziamento di importo superiore rispetto al potere di rimborso. In questo caso, proprio come nella formula di richiesta di finanziamento tradizionale, l’istituto di credito potrebbe richiedere anche una fideiussione.

Quando un istituto di credito, una banca o una finanziaria accettano la domanda di finanziamento online, al contraente arriva via mail tutta la documentazione richiesta. Il cliente deve poi compilare questi moduli e presentarli assieme alla fotocopia di un documento d’identità, del codice fiscale e di un regolare documento che attesti il reddito percepito, come ad esempio la busta paga,il cedolino della pensione,o il CUD, all’istituto presso il quale si è richiesto il finanziamento online

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici