Ucciso un 19enne italiano nel Kent

ragazzo italiano ucciso nel Kent

Un ragazzo di 19 anni della provincia di Lecco è stato ucciso a calci e pugni in Gran Bretagna. È accaduto a Madistone, capoluogo del Kent. Il 19enne di Nibionno, Joele Leotta, è stato aggredito da otto ragazzi del posto, tra i 21 e i 25 anni. La banda voleva punire lui e un suo amico perché rubavano il lavoro agli inglesi.

Joele Leotta era andato in Inghilterra per imparare l’inglese e, per mantenersi, lavorava in un ristorante. È proprio qui che sarebbe iniziata la discussione con il gruppo di inglesi. Quando i due italiano sono tornati nel loro alloggio sarebbero stati assaliti e massacrati di botte. L’amico di Joele ha avuto lesioni al collo, alla testa e alla schiena: è ancora in ospedale ma sarebbe fuori pericolo.

Secondo gli inquirenti gli aggressori hanno sfondato la porta di casa dei due ragazzi al grido di italiani di merda, picchiandoli selvaggiamente e probabilmente anche usando dei coltelli.

 italiano Joele Leotta

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

erasmus plus
Giovani, a Norcia i primi volontari del Corpo Europeo di Solidarietà
erasmus plus
ERASMUS Plus: da oggi disponibile il social network dell’agenzia nazionale per i giovani
ricerche fai da te
Quattro adolescenti su cinque in Italia cercano diagnosi fai da te su internet
Maturità
Figli Biologicamente Egoisti, la loro corteccia prefrontale non è ancora attiva
tema scolastico
Come impostare un tema scolastico
metodo di studio
L’importanza di avere un metodo di studio
riassunto scolastico
La tecnica per fare un riassunto scolastico
pagelle per dirigenti
Scuola: in arrivo le pagelle per dirigenti scolastici